Testimonianze 2014   

INFORMAZIONI MEDICHE SULL'ECCESSO DI SUDORE e SULL'ARROSSIRE SENZA MOTIVO  fornite dal Dott. Marcello Costa Angeli - Chirurgo Toracico - Dirigente Medico con incarico professionale di eccellente specializzazione per la patologia del sistema nervoso simpatico  Unità Operativa di Chirurgia Toracica  - Ospedale San Gerardo  - Monza

Mappa del sito | Disclaimer | Come contattarmi | Riassunto terapie | Testimonianze iperidrosi | Testimonianze eritrofobia

 

wpe5.jpg (5216 bytes)

 

Home
Su

 

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Verifica qui

 

 

ANNO 2014


Buonasera Dottore, sono Fxxxxxxx Bxxxxxx da Modena, operata lo scorso 20 Novembre per iperidrosi palmare (lato dx, T3). La volevo informare del mio decorso post-operatorio. Dopo una settimana dall'operazione mi sono ripresa alla grande e non ho avuto più nessun dolore al petto. La mano dx è sempre calda e asciutta, come previsto, e mai fredda con unghie viola come un tempo, quindi anche Raynaud è scomparso. Insomma lei ha fatto un capolavoro!!! 
Ho accusato solo un po' di compensatoria notturna sul petto, schiena e pancia ma a livelli sopportabilissimi, nulla in confronto con la sudorazione alle mani. Inoltre da quando sono stata operata non suda più nemmeno la mano sx e non sudano i piedi (che gioia!). Davvero non potrei essere più felice della scelta fatta, ossia di operarmi, e soprattutto di essermi affidata a lei! Un immenso grazie! 
Adesso aspetto solo Maggio per il lato sx. Nel mentre colgo l'occasione per augurarle un buon Natale e felice anno nuovo!

Saluti Dottore.
Fxxxxxxxx Bxxxxxxx li 24 dicembre 2014 



Professore sono Sxxxx Sxxxxx da Rieti, una Sua paziente di qualche anno fa!!!
Le faccio tanti auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo ringraziandoLa di vero cuore per tutto quello che ha fatto per me!!!
Con affetto e gratitudine.

Sxxxx Sxxxxx li 22 dicembre 2014




 AUGURISSIMI DI BUON NATALE E DI UN FELICE.MA CHE DICO, FELICISSSIMO  
ANNO NUOVO !!!!!!!
 ciao dottore  

Cxxxxxxxx Bxxxx. NOVARA li 21 dicembre 2014


Salve dottor Costa Angeli, sono Cxxxx Mxxxxxxxx di Gubbio, operata il 06/11/14 per iperidrosi essenziale palmare-ascellare al lato sinistro. Come va da quelle parti? Non mi dica che vi siete allagati anche voi, vi ho pensato molto in questi giorni…Io sto bene fra alti e bassi di dolori e doloretti alla schiena, allo sterno, reazioni cutanee ai cerotti, il fiato un po’ corto, e nella prima settimana qualche bolla d’aria sul sottoseno che borbottava come uno stomaco. Ma ci sono già passata e penso che sia tutto regolare; dall’altra parte sto già apprezzando il risultato definitivo di questo intervento, perché non sentire più quel disagio di trovare in ogni momento un nascondiglio alle mani per sottrarle agli occhi degli altri mi ha fatto sentire una persona nuova….Io penso spesso con commozione a lei e a tutte le splendide persone che mi hanno coccolato in sala operatoria e in reparto, e pur essendo stato un intervento chirurgico con le sue “spine”, lo porto con me come una bella esperienza di vita, e lo rifarei senza alcun dubbio. Un saluto a tutti, e in particolare a lei caro dottore!!! 

li 17 novembre 2014


 


Buongiorno Dott. come sta? io non vedo l'ora di partire per le vacanze, sono stanca perché tra ufficio e cambio casa sono davvero un po' per aria…E poi lei mi conosce bene e sa come sono caratterialmente ….Ci sono novità sull'intervento per eliminare problema sudorazione eccessiva pianta dei piedi? La polvere che Lei mi aveva consigliato è un palliativo oltre che difficile da mettere…Le auguro delle belle vacanze di riposo, relax e allegria. Con grande affetto La abbraccio forte 

Axxxxxxxx li 21 luglio 2014


N.H. Dottor COSTA ANGELI
come sta? Sembrano passati solo pochi mesi dall'ultimo intervento alla mano sinistra, e invece son passati già 18 mesi. Come ho scritto nel questionario,
che le invio in allegato, le parole non riusciranno mai a rendere il grado di riconoscenza che nutro per Lei. Colgo l'occasione per ricordarLe che la Sardegna la attende sempre.Grazie ancora di tutto.
Con Stima 

Vxxxxxxxx Dxxxxxxx li 11/06/2014



Buongiorno Dr. Costa,
volevo ancora ringraziarla per la sua disponibilità e cortesia. Il post va molto meglio rispetto alla prima volta: meno dolore, ecc..sto in questi giorni cercando di capire e valutare reazioni e compensi / scompensi…ma non ho un’idea precisa. Ci aggiorniamo presto . buon we 

Gxxxxx Bxxxxx X&X Hospitality 16 maggio 2014


Buongiorno Dottor Costa, la ringrazio infinitamente per la chiarificazione riguardo a questa ripresa del sudore nella zona mano destra, mi ha tranquillizzato molto; la mia preoccupazione riguardava sopratutto un eventuale ripresa anche al viso, motivo per cui mi sono operato.. ma se il fenomeno é così circoscritto non mi crea alcun problema, poiché la ripresa all' arto destro del sudore così come la compensatoria, sono tollerabili e vivo la mia vita al 100% con volto asciutto e senza attacchi di rossore che ormai sono solo un brutto ricordo.
Terrò sott' occhio la situazione in vista del grande caldo e ne approfitto per ringraziarla ancora e augurarle una buona estate.
LEI MI HA SALVATO!.

Cordiali saluti
Dxxxxx Rxxxx li 24 maggio 2014



Buongiorno Dott. Costa,
sono Lxxxxx la ragazza che ha operato lo scorso 28 marzo per iperidrosi palmare e ascellare (dx primo intervento.) Le scrivo perché come da Lei richiestomi volevo aggiornarLa sul decorso dell' intervento. I dolori al braccio , dovuti alla parestesia come Lei mi aveva indicato tramite WhatsApp sono fortunatamente passati dopo avere assunto voltaren per un settimana dieci giorni.Ora sto decisamente bene, la mano dx è sempre asciutta anzi direi disidratata, ma questo me lo aveva anticipato, è vero necessita di continua idratazione ( anche considerando che faccio l'infermiera ho sempre le mani sotto l'acqua e i saponi che abbiamo in ospedale diciamo che non sono proprio dei più delicati), ma rispetto al disagio che avevo prima decisamente meglio così. Stesso discorso per l'ascella che è sempre asciutta. Non so se è una mia impressione o no, ma mi pare che dopo l'intervento anche la parte sx (che deve ancora essere operata) sudi molto meno, quantomeno non allago più magliette in maniera imbarazzante, anche se è strano sudare da un lato solo. Per quanto riguarda la compensatoria si verifica ora con i primi caldi o quando vado a correre, e precisamente, nei punti dove avevamo individuato durante la visita, anche se ci aspettavamo molto di più sotto il seno, in realtà la parte che suda di più è la schiena,l'inguine e avambraccio sx.E sotto sforzo, tipo dopo una corsa, l'emilato sx del volto arrosisce l'altro lato no. Personalmente posso affermare di avere una qualità di vita migliore, rispetto a prima dell'intervento, nonostante la presenza della sudorazione
compensatoria. Intanto la saluto e la ringrazio e ci vediamo a dicembre per il secondo intervento.
Grazie

Lxxxxx Fxxxxxxx li 10/05/2014



dott. Costa Angeli Bongiorno,
è arrivato il caldo qui a sud e il mio pensiero è subito rivolto a Lei (non fraintenda). Sono D'xxxxxxxx Pxxxx a cui hanno sbagliato l'intervento di iperidrosi alle mani (sono venuto da lei per un consulto nell'aprile 2013 spero si ricordi). Lei per la sudorazione compensatoria (che è ancora tanta nonostante l'intervento è stato eseguito nel 2011) mi consigliò il xxxxxx x mg che qualcosa fa. Le chiedevo solo se oltre al xxxxxxx c'è un nuovo farmaco migliore in commercio e se Lei può aiutarmi con un nuovo intervento o una nuova terapia. In ogni caso le auguro veramente tanta serenità e un grazie da parte mia e di tutte quelle persone che continua ad aiutare. Ancora grazie. 

Saluti xxxxxx. li 06/05/2014


Buongiorno Dott. Costa,
sono Lxxxxx la ragazza che ha operato lo scorso 28 marzo per iperidrosi
palmare e ascellare (dx primo intervento.) Le scrivo perché come da Lei richiestomi volevo aggiornarLa sul decorso dell' intervento. I dolori al braccio , dovuti alla parestesia come Lei mi aveva indicato tramite WhatsApp sono fortunatamente passati dopo avere assunto voltaren per un settimana dieci giorni. Ora sto decisamente bene, la mano dx è sempre asciutta anzi direi disidratata, ma questo me lo aveva anticipato, è vero necessita di continua idratazione ( anche considerando che faccio l'infermiera ho sempre le mani sotto l'acqua e i saponi che abbiamo in ospedale diciamo che non sono proprio dei più delicati), ma rispetto al disagio che avevo prima decisamente meglio così. Stesso discorso per l'ascella che è sempre asciutta. Non so se è una mia impressione o no, ma mi pare che dopo l'intervento anche la parte sx (che deve ancora essere operata) sudi molto meno, quantomeno non allago più magliette in maniera imbarazzante, anche se è strano sudare da un lato solo. Per quanto riguarda la compensatoria si verifica ora con i primi caldi o quando vado a correre, e precisamente, nei punti dove avevamo individuato durante la visita, anche se ci aspettavamo molto di più sotto il seno, in realtà la parte che suda di più è la schiena,l'inguine e avambraccio sx. E sotto sforzo, tipo dopo una corsa, l'emilato sx del volto arrossisce l'altro lato no.
Personalmente posso affermare di avere una qualità di vita migliore, rispetto
a prima dell'intervento, nonostante la presenza della sudorazione compensatoria.
Intanto la saluto e la ringrazio e ci vediamo a dicembre per il secondo
intervento.
Grazie

Lxxxx Fxxxxxxx li 10/05/2014

 



Buona pasqua tanti cari auguri da chi la ricorda sempre con gratitudine
Un abbraccio Mxxxxx (SP)


Buongiorno Dottore, come sta? IO meglio adesso. Il mio medico curante mi ha segnalato un caso di un paziente giovane affetto da iperidrosi. Appena mi comunica il cell.del ragazzo vorrei raccontargli prima la mia esperienza e la guarigione dopo l'intervento e poi vorrei metterlo in contatto con Lei. Mi dica se posso dargli la sua mail così come avevo fatto io raccontando in prima persona come vive qs.disagio. IO continuo a ripeterlo, a distanza di due anni non mi pare ancora vero di essere asciutta !!! Il problema resta legato ai piedi e adesso che si incominciano a togliere le calze è un po'una rottura.Il talco che mi ha dato è difficile da mettere sulla pianta del piede e poi fa poco.
Un abbraccio A prestissimo

 li 14/04/2014
Axxxxxxxx
LEI E' UN ANGELO DI" COGNOME " E DI FATTO
BENEDETTO IL GIORNO CHE CI SIAMO INCONTRATI
AUGURI DI CUORE A LEI E FAMIGLIA!!!



Carissimo Dott. Costa Angeli, volevo augurare a lei e a tutto il suo staff una buona Pasqua ... sono passati ormai quasi cinque anni ma non potrò mai dimenticarmi di chi mi ha reso la vita migliore … con infinita gratitudine e riconoscenza le porgo i miei saluti … 

Exxxxxxxx Cxxxxxxxxxx da Torino. li 14/04/2014



Buona sera Dottore.
Sono il papà di Cxxxxxxx da Torino.
Colgo l'occasione per augurare a lei e famiglia una Buona Pasqua.
Clarissa lavora e procede tutto bene.
La ricordiamo sempre con affetto.
Cordialmente.

Gxxxxxxxxx Sxxxxxxxxxxx li 08/04/2014


Buonasera dottore,
è passato quasi un mese dal mio intervento per iperidrosi a mano e ascella dx,sto davvero benissimo e nn sono mai stata così contenta.. Sono ormai 2 settimane che ho ripreso in palestra e a fare tutto ciò che facevo prima, con una grande differenza però, le mia mano e l'ascella sono talmente secche che ho sempre bisogno di usare delle creme idranti..non sudano nemmeno in palestra, è fantastico!!!!
Per quanto riguarda la conpensatoria, sudo leggermente di più sotto il seno, ma la cosa non mi crea alcun fastidio.. Ma piuttosto, le scrivo con la speranza che si sia liberato un posto per fare il secondo intervento prima della fine di giugno ??  Io sono disponibile per venire in qualsiasi momento, attendo una sua risposta
buona serata! 

Gxxxx Mxxxxx li 02/04/2014


Buongiorno Dottore,sono Exxxx Txxxx... come sta? spero benissimo ! Le scrivo
con piacere per dirle che a distanza di tre anni dagli interventi di iperidrosi
effettuati da lei va tutto meravigliosamente bene. Le devo chiedere
un'informazione : da circa sette anni ho scoperto di avere un lipoma sulla
parte alta del braccio sinistro. Alcuni giorni fa ho effettuato una seconda
ecografia muscolo tendinea e il radiologo mi ha detto che è una neoformazione
sottocutanea ovalare (cm 3.3 x 2.9 circa), un'altra analoga formazione
inferiormente ha asse maggiore di cm 2.8 . Mi sono recata da un chirurgo del
vicino ospedale di Termoli, chiedendo le tecniche che ci sono oltre a quella
chirurgica, il chirurgo mi ha risposta che la tecnica chirurgica è l'unica
efficace per rimuovere neoformazioni sottocutanee. Dottore ci terrei tanto ad
avere un suo parere, cioè se oltre alla tecnica chirurgica, esiste qualche
altra tecnica con strumenti che non lascino evidenti cicatrici (infatti temo
molto per questo) . Seguirò solo ed esclusivamente i suoi consigli, grazie di
cuore... le voglio bene, un bacione e un abbraccio.

 Elxxxxx li 11/03/2014


Buonasera Dottor Costa Angeli,

sono Vxxxx Gxxxxxx il ragazzo di Torino operato martedì 25 ;oltre a ringraziarla nuovamente per aver iniziato a risolvere  uno dei problemi che non vedevo l' ora di aggiustare, la ringrazio per professionalità e la gentilezza con cui mi ha preparato e poi operato, i miei sinceri complimenti anche a tutto l equipe del reparto. Per quanto riguarda le incisioni sono in fase di guarigione si può dire che una delle due sia ormai quasi del tutto guarita, mentre l altra e' ancora diciamo fresca e un po' gonfia, volevo chiedere se dovrei medicarla con un prodotto specifico o se tutto normale e quindi medicarla solo con acqua ossigenata.
Ringraziandola per tutto le auguro una buona serata.

Gxxxxxx li 06/03/2014


CARISSIMO DOTTORE. SONO Txxxxxxx Sxxxxxxxxx
IN DATA 16/11/2012 HO FATTO IL SECONDO
INTERVENTO DI SIMPATICOFRASSI.
DELLA RIUSCITA DELL'INTERVENTO SONO CONTENTISSIMO ED IL MIO RAMMARICO E'
QUELLO DI NON AVERLO FATTO TANTO TEMPO PRIMA..
HO SOLO UNA DOMANDA DA FARLE:
DAL SECONDO INTERVENTO SENTO LA PARTE SINISTRA DEL TORACE COME ADDORMENTATA E
POCO SENSIBILE CHE PARTE DA VICINO LA FERITA SOTTO L'ASCELLA FINO AL TORACE .
E' NORMALE?? MI CONSIGLIA QUALCOSA.???
VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE DOTTORE

Txxxxxxx Sxxxxxxxxx
Cxxxxxxxxx (LE) li 11/02/2014

 


Salve dottore!! Qualche anno fa avevo chiesto il suo indirizzo perchè trovandomi a Taormina le avevo preso un piccolo pensierino siculo :-) . Poi tornato a casa l'ho posato in una scatola, qualcuno dei miei l'avrà spostato non sapendo fosse per lei e quell'estate non vedendolo più non ci ho fatto più caso....proprio così. :-(
Dopo tutto questo tempo la scorsa settimana è venuto fuori, nonostante adesso sono consapevole della malafigura che faccio a faglierlo avere dopo anni, ho deciso di spedirlo ugualmente!!
La "colpa" è anche in parte sua caro dottore, che con quell'intervento mi ha ridato una nuova vita e quindi faccio CON TRANQUILLITA' molte più cose che dimentico a volte le altre.. :-)))))))) Non finirò mai di ringraziare la scienza e lei !!!
Spero nel frattempo non abbia cambiato indirizzo e lo accetti con affetto anche se un pò invecchiato ;-) :-))) .
Buona giornata e buon lavoro!!
 
x sempre GRAZIE! li 28/01/2014




Questa pagina è stata aggiornata in data : 09/02/2020

 

 

 

 

 

 

Home Su Testimonianze 2020 Testimonianze 2019 Testimonianze 2018 Testimonianze 2017 Testimonianze 2016 Testimonianze 2015 Testimonianze 2014 Testimonianze 2013 Testimonianze 2012 Testimonianze 2011 Testimonianze 2010 Testimonianze 2009 Testimonianze 2008 Testimonianze 2007 Testimonianze 2006

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Verifica qui

Potete inviare a mangeli@yahoo.com un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web.  Le informazioni assunte da queste pagine devono essere sempre vagliate dal proprio medico curante. Copyright © 2001/2/3/4/5/6/7/8/9/10/11/12/13/14/15/16/17/18/19/20 - Dott. Marcello Costa Angeli - H. San Gerardo - Monza - Tel. 039 233.3566
Ultimo aggiornamento web in data :
martedì 11 febbraio 2020
Home Mappa del sito Disclaimer Come contattarmi Riassunto terapie Testimonianze iperidrosi Testimonianze eritrofobia