Testimonianze 2012   

INFORMAZIONI MEDICHE SULL'ECCESSO DI SUDORE e SULL'ARROSSIRE SENZA MOTIVO  fornite dal Dott. Marcello Costa Angeli - Chirurgo Toracico - Dirigente Medico con incarico professionale di eccellente specializzazione per la patologia del sistema nervoso simpatico  Unità Operativa di Chirurgia Toracica  - Ospedale San Gerardo  - Monza

Mappa del sito | Disclaimer | Come contattarmi | Riassunto terapie | Testimonianze iperidrosi | Testimonianze eritrofobia

 

wpe5.jpg (5216 bytes)

 

Home
Su

 

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Verifica qui

 

 


ANNO 2012

Salve Dottore,

sono Gxxxxxx Cxxxxxx da Axxx, mi ha operato l'anno scorso per iperidrosi al viso e mani.Allora come va? Le scrivo per aggiornarla della situazione attuale ad un anno circa dal secondo intervento.
Che dire, va tutto molto bene, LATO SINISTRO (2° intervento) tutto ok sia per il viso che per la mano, direi riuscito alla perfezione; LATO DESTRO il viso suda leggermente ma nulla a che vedere con la situazione prima dell'intervento, la mano destra (ed in particolare medio, anulare e mignolo) in inverno sono leggermente più fredde delle altre ma anche qui non i ghiaccioli di prima. Le ferite sono ok, alcune quasi scomparse, per il resto nessun problema ne dolore neanche dopo attività fisica in palestra. Riguardo alla compensatoria, dopo un'estate calda come questa, posso dire che è accettabile ma soprattutto è molto più gestibile
rispetto al problema precedente. Dai test che ho fatto (ahahaha) la compensatoria si fa sentire un pò con temperature oltre i 30 °Ce si presenta con il seguente ordine di intensità: parte alta della schiena, torace, gambe e piedi (su gambe e piedi è appena percepibile).
Fino ad ora non è stato necessario l'utilizzo dell'ossibutinina, qualora ne verifichi la necessità in futuro, le farò sapere. In conclusione, quindi, sono più che soddisfatto dell'esito degli interventi, che finalmente mi hanno tolto di dosso le varie ansie
di cui le parlavo all'inizio, permettendomi di condurre una vita normale. Se c'è da bagnare qualche maglietta in estate sono sempre disponibile,
ma almeno quelle posso cambiarle ahahahah Non posso che ribadirle un grazie per tutto ciò ha fatto per me, spero di rivederla presto, intanto le auguro BUON LAVORO!!!!!

Tanti cari saluti  li 30.12.2012



 Marcello COSTA ANGELI
sono Vixxxxxxx Dxxxxxxxx, come si ricorderà ho fatto il secondo intervento lo scorso 12 dicembre 2012.
Innanzitutto voglio rinnovarle i miei più affettuosi e sentiti RINGRAZIAMENTI ancora una volta, mentre per ciò che concerne l'intervento e il suo decorso post-operatorio posso riassumere il tutto in due semplici parole in quanto la "guarigione" è stata ancora più rapida rispetto al primo intervento. 
Come le accennai prima di essere dimesso avvertivo dolore alla parte operata e una leggera difficoltà nel respirare, cosa non avvenuta con il primo intervento. Prontamente sono stato rassicurato dalle Sue parole in quanto tutto ciò rientra nella normalità e che ogni intervento ha sempre un diverso post operatorio di guarigione. Ho iniziato dalla sera stessa che sono rientrato a casa la cura da Lei prescritta, e non ci crederà, sin dal giorno successivo notavo un miglioramento sia nella respirazione nonchè un minor dolore al braccio. I giorni successivi sono stati un progressivo miglioramento al punto che la cura l'ho dimezzata al quarto giorno sospendendola del tutto all'ottavo. Ho ripreso a fare tutto ciò che rientrava nel mio quotidiano, ovviamente ora con una marcia in più in quanto ho risolto definitivamente il problema che mi affliggeva da troppi anni. Dottore sto benissimo e sono felicissimo, avere le mani totalmente asciutte mi sembra ancora un pò "anormale",  però affrontare ogni situazione con tranquillità e totale serenità fa pensare ad una "rinascita" . 
GRAZIE ANCORA DOTTORE, credo che sentirà queste parole ogni volta che la incontrerò.
Mi preme, ancora una volta, rivolgerLe un pensiero e una forte gratitudine al suo meraviglioso "staff" che come sempre hanno dimostrato e confermato di essere dei meravigliosi professionisti nonchè persone di elevata UMANITÀ e ricche di simpatia, ovviamente hanno un condottiero di elevatissimo spessore!!!!!!!
Nel ringraziarla nuovamente Le porgo i miei più cordiali saluti. 

Vxxxxxxxx Dxxxxxxxxx li 29.12.2012


Gentile Dott. Marcello, è veramente molto tempo che non scrivo per dare 
aggiornamenti sulla mia salute dopo gli interventi (destro e sinistro) di simpaticofrassi avvenuti, ormai, anni fa. 
Inutile dire che il motivo sta nel fatto che tutto va benissimo!
E questa mia è semplicemente per ringraziarla ancora, per la milionesima volta (e non basterà mai), per lo splendido regalo che mi ha fatto: una vita senza sudore!
L’estate è sempre l’estate, non posso negarlo, ma niente di paragonabile agli anni trascorsi prima dell’intervento…
Un augurio sincero per il Natale appena trascorso e per il nuovo anno alle porte!!

Un caro saluto,
Sxxxxxx li 25.12.2012

Buonasera carissimo Dr. Costa, Le invio questa e mail per ragguagliarLa circa la situazione a piu' di due anni di distanza dagli interventi  per iperidrosi palmare, affinche' coloro i quali sono afflitti da questa patologia, condizionante la vita sociale, e sono titubanti sull'opportunita' di sottoporsi alla chirurgia, trovino conferme ulteriori sulla indubbia efficacia: sudore assente ad entrambe le mani (non avrei mai pensato di dover ricorrere alla crema per rendere la pelle piu' morbida, circostanza impensabile prima degli interventi, e chi soffre di iperidrosi palmare ne sa qualcosa). Sudore ascelle e piedi diminuito dell'80 per cento, aumento della sudorazione da compensazione su tronco, inguine, interno cosce ma solo in presenza di elevate temperature e comunque non paragonabile al disagio ante interventi, nessun altro effetto collaterale. Che dire, come gia' comunicatoLe in piu' circostanze, Lei mi ha cambiato la vita e Le saro'sempre riconoscente.
Mi auguro che questa mia testimonianza 
possa essere utile a tutti coloro che ancora non hanno valutato l'ipotesi di rivolgersi alla Sua persona per trovare soluzione alla problematica.
Le auguro un sereno Natale ed un anno nuovo radioso.
Con infinita stima 

Uxxxxxx Sxxxxxxx li 25.12.2012


Carissimo Dottore, sono Exxxxxx Cxxxxxxxxx di Torino. Sono stata operata da Lei nel 2009, spero si ricordi !!! Immagino sia un po’ difficile con tutte le persone che vede e che aiuta …  sarebbe comprensibile !!! Io comunque non potrei mai dimenticarmi di lei per tutto il bene che mi ha fatto … sono una persona più sicura di me stessa  dopo gli interventi fatti per risolvere il problema dell’iperidosi palmare, e questo anche grazie a lei, per cui avrà sempre la mia stima e affetto … Auguro a lei e a tutto il suo staff un Buon Natale e un felice anno nuovo … con gratitudine infinita 

Elxxxxxxxxx Cxxxxxxxx.li 24.12.2012


Tantissimi auguri di cuore per un buon Natale e un sereno 2013 caro dottore!!!
Tra pochi giorni la mia nuova manina destra compie un anno :) ...è sempre commovente rendermi conto che quel disagio così grande per me è ormai solo un vecchio brutto ricordo!! Grazie ancora di tutto :)
Con affetto,
Dxxxxx Sxxxxx li 24.12.2012


Buongiorno Dott.
come sta?
Io benissimo.
La mano dx è sempre più fredda dell'altra, ma il solo fatto di non sudare più è una conquista grandissima...
Le ascelle invece poco nel senso che a fine giornata le trovo un po' umide, ma non tutti i giorni comunque.
E sempre in maniera lieve rispetto al passato quando mi ritrovavo in una pozzanghera d'acqua.....
Le auguro un felice Natale e un sereno 2013 che porti a Lei e alla sua famiglia tante belle cose....
Grazie ancora di cuore per quello che ha fatto per me.....
A presto
Un abbraccio 

Axxxxxxxx Exxxxxx li 19.12.2012   

 

Buona domenica caro dott Costa Angeli sono fr Dxxxx volevo comunicarle il mio stato di salute dopo la prima operazione di iperidrosi fatta alla parte destra: MANO ASCIUTTA SECCA E CALDA. Che figata!!!! Scusi la parola ma non mi sembra vero dopo una vita passata con la mano fredda e bagnata poterla avere così. I primi giorni sono stati quelli più duri caratterizzati da dolori al polmone, difficoltà a respirare e alla ferita. Oggi dopo una settimana e mezza sempre qualche dolore ma sopportabilissimo. Per il momento la sudorazione compensatoria  è nella norma, forse il busto e le cosce sudano un pochino ma sempre dopo uno sforzo fisico mai senza motivo. Come lei diceva, il terzo giorno dopo l'operazione la mano interessata ha ricominciato a sudare anche se in modo lieve, fenomeno finito in modo definitivo il giorno dopo quindi niente panico. Le volevo esternare tutta la mia riconoscenza per la professionalità, l'affabilità e il conforto che mi ha donato ed è inutile dirle il mio grazie di cuore, anche a tutto il reparto di ch toracica e blocco operatorio. Ci sentiamo a gennaio per l'operazione del 6 febbraio e con la presente le auguro una buona settimana. 

Pace e bene fr Dxxxx li 02.12.2012


Buongiorno dottore,
sono Axxxxxxxx Cxxxxxxxxx, mi ha operata il 05/07/2012.
Sono molto contenta di scriverle che tutto è andato per il meglio, anche il post operazione non ha avuto effetti imprevisti. La mia mano è bellissima, mi ha ridato molta sicurezza e finalmente stringere la mano ad altre persone è diventato un piacere.
Per le prime due settimane dopo l'operazione mi sono illusa che anche il problema alla mano sinistra e ai piedi fosse stato magicamente risolto a seguito dell'operazione alla mano destra ma purtroppo mi sono dovuta ricredere :-(
La compensatoria si è fatta vedere, ma per quanto riguarda il busto, davvero niente di fastidioso, ho notato la differenza solo perchè io prima non sudavo per nulla, adesso penso di aver acquisito la sudorazione di una "persona normale". Per quanto riguarda l'inguine qualche fastidio ce l'ho quando, con addosso pantaloncini o gonne la pelle è a diretto contatto esempio con la sedia di plastica o il sedile di pelle della macchina, quindi magari per la seconda operazione dovremmo un attimo valutare questo discorso per evitare che aumenti di più.
A parte questo sono molto contenta, anche perchè mi aspettavo che la mano d'inverno si seccasse molto di più ed invece...un pò di crema e la mano è morbida come quella di un bambino. Ho una domanda importantissima da farle: CI SONO NOVITA' PER LA SUDORAZIONE AI PIEDI? io ho usato il prantal...ma non ho trovato beneficio! La prego di trovare al più presto anche il modo di operare i piedi perchè la sensazione di poter camminare d'estate con il piedi asciutti (che ho provato le due settimane dopo l'operazione) per me è davvero tanto! La ringrazio ancora infinitamente per le sue ricerche! Ci rivedremo a maggio!
 
un caro saluto Axxxxxxxx li 13.11.2012


Buongiorno Dott., 
sono contenta che anche il secondo intervento sia andato bene. 
La mano sx appena operata è sempre un po' più calda della dx però il braccio non mi fa più male e soprattutto non ci sono cicatrici come dall'altro lato.
Adesso che è passato quasi un mese posso usare deodorante, depilare la parte e fare attività fisica? 
Grazie ancora di cuore per avermi "salvato la vita".... 
Non mi sembra ancora vero... 
Tolgo gli abiti la sera asciutti e le mani secche.... 
Che meraviglia!!! 
Un abbraccio

Axxxxxxx li 07.11.2012


Sono assolutamente felice di essermi fatto operare visto anche il risultato ora posso stringere le mani senza vergognarmi (vedi mio lavoro vendo automobili e ne stringo ogni giorno) e quando le stringo a quelli che le hanno bagnate penso che io ero così prima, mi sento sempre più sicuro di me e soddisfatto perla scelta.

Ancora grazie
Saluti Fxxxxxxx li 29.10.2012


Caro dr. Costa Angeli,
buongiorno! Come va? Sono Cxxxx Oxxxxx di Sxxx (xx), operata di simpaticofrassi palmare dx da lei il 19/09/12. E' passato tanto tempo dall'intervento, mi scuso per non averle dato notizie prima ma abbiamo avuto problemi con internet. Il mio decorso post-operatorio è stato come lei aveva previsto: ho avuto dolori nella zona della scapola e dell'ascella operata per una decina di giorni, tenuti sotto controllo dai farmaci prescritti traendo piu' beneficio dal voltaren che dalla tachipirina. La mano dx è ASCIUTTA! Mi pare incredibile! Accadono sporadici episodi di lieve sudorazione che mi avrebbero preoccupato se lei non mi avesse predetto anche questo.
Per ora non si è presentata alcuna forma di sudorazione compensatoria. Vedremo cosa succederà la prossima estate.Per adesso mi godo la mia NUOVA VITA: guidare, dare la mano alle persone, usare gli attrezzi da lavoro, toccare i capelli senza bagnarli scrivere, ecc, non sono piu' azioni che mi provocano stress, ansia e disagio ( anche se il beneficio per ora è solo a ssdx). Le cicatrici si presentano ancora un po' arrossate e con un leggero "cordoncino". Devo usare la crema prescritta sulla lettera di dimissioni?  Anche l'ascella dx è asciutta, percio' ora posso sentirmi normale per meta'! :-)  Scherzi a parte, sono veramente soddisfatta del risultato, non posso fare altro che ringraziare calorosamente lei, che è una persona veramente unica, di grande professionalita' e umanita', e tutta la sua équipe di sala operatoria e del reparto di chirurgia toracica. Mi sono sentita compresa e a mio agio grazie alla sua notevole carica di simpatia.
La saluto cordialmente. A presto.

Oxxxxx Cxxxxx. li 29.10.12


Dottore buongiorno,
sono Fxxxxxxxx D'xxxxxxxxx ormai sono passati 10 anni da quando mi ha operato da entrambe le parti e ci tenevo a farle un report di come l'intervento ha funzionato, le mani sudano solo quando fa veramente caldo e uso il pc per tanto tempo con il mouse, la sudorazione in altre parti del corpo che aveva prospettato non si è verificata fino a 2 anni fa circa che sudo parecchio con il caldo sulla schiena e sulla pancia cosa che prima non si verificava ma al contempo sopporto meno il calore. Dove sono stati fatti i tagli e sul petto sono ancora un po' sensibile - fastidioso solo al tatto altrimenti niente. Se avesse altre domande da pormi sono a sua completa disposizione. Nel ringraziarla per quanto fatto le porgo cordiali saluti

Frxxxxxxxxxxx D'xxxxxxxxxxx li 29.10.2012


Buongiorno Dottore,
sono Gxxxxxxx Pxxxx, credo si ricordi di me, operato con lei per la seconda volta lo scorso Aprile. Ormai a 6 mesi dal secondo intervento, e ad un anno quasi dal primo,la aggiorno sulle mie condizioni. Allora, decorso post operatorio migliore del primo,stavolta è bastato meno di una settimana per riprendermi completamente. Lamano sinistra appena operata è sempre asciutta e calda. Per quanto riguarda la destra, a distanza di un anno ha ripreso leggermente a sudare, ma in maniera davvero impercettibile e credo assolutamente naturale,oltretutto soltanto in situazioni di particolare stress o calore,insomma una normale sudorazione come quella di qualsiasi altra persona. La compensatoria invece riguarda gambe, schiena e pancia, ma questo solo nelle situazioni già citate è in regimi di attività fisica. Non posso che unirmi al coro delle persone decisamente soddisfatte per l'intervento..solo dopo averlo risolto mi sono reso conto di quanto fosse realmente rilevante..sono più a mio agio con gli altri ed in generale mi sembra di condurre un esistenza più tranquilla. Non posso che ringraziarla nuovamente con il cuore..la sua simpatia,gentilezza e professionalità, unita a quella del suo staff (che la prego di salutare e ringraziare) la porterò sempre con me. Grazie davvero.

Un saluto
Gxxxxxxxx li 22.10.2012


Ciao dottoreee :D!!! Oggi la mia mano sx compie 1 anno e mi sembra ieri il giorno dell'ultima operazione!Siccome ho comprato un dolcino per festeggiare e lo sto mangiando or ora, l'ho pensata e le ho scritto queste due righe! :D
Grazie infinite ancora.
Spero le vada tutto bene,a presto.

Mxxxx L. li 05.10.2012


Salve Dottore,

sono Gxxxxxx Cxxxxx da Axxxx, mi ha operato l'anno scorso per iperidrosi al viso e mani.
Allora come va? Le scrivo per aggiornarla della situazione attuale ad un anno circa dal secondo intervento.
Che dire, va tutto molto bene, LATO SINISTRO (2° intervento) tutto ok sia per il viso che per la mano, direi riuscito alla perfezione; LATO DESTRO il viso suda leggermente ma nulla a che vedere con la situazione prima dell'intervento, la mano destra (ed in particolare medio, anulare e mignolo) in inverno sono leggermente più fredde delle altre ma anche qui non i ghiaccioli di prima. Le ferite sono ok, alcune quasi scomparse, per il resto nessun problema ne dolore neanche dopo attività fisica in palestra. Riguardo alla compensatoria, dopo un'estate calda come questa, posso dire che è accettabile ma soprattutto è molto più gestibile rispetto al problema precedente. Dai test che ho fatto (ahahaha) la compensatoria si fa sentire un pò con temperature oltre i 30 °C e si presenta con il seguente ordine di intensità: parte alta della schiena, torace, gambe e piedi (su gambe e piedi è appena percepibile). Fino ad ora non è stato necessario l'utilizzo dell'xxxxxxxxxxxx, qualora ne verifichi la necessità in futuro, le farò sapere. In conclusione, quindi, sono più che soddisfatto dell'esito degli interventi, che finalmente mi hanno tolto di dosso le varie ansie di cui le parlavo all'inizio, permettendomi di condurre una vita normale. Se c'è da bagnare qualche maglietta in estate sono sempre disponibile, ma almeno quelle posso cambiarle ahahahah
Non posso che ribadirle un grazie per tutto ciò ha fatto per me, spero di rivederla presto, intanto le auguro BUON LAVORO!!!!!

Tanti cari saluti  Cxxxxxx Gxxxxxxxxx li 06.09.2012


Salve Dottore Costa Angeli! Sono Luigi Molinaro il ragazzo calabrese, come le và la vita? Spero tutto per il meglio, anche se di questi tempi non è facile neanche più a dirsi.
Io tutto bene, anzi benissimo, dopo l'intervento sono diventato un'altra persona! :) e a settembre se tutto va bene mi laureo!! :))
Ho qualche fastidio con la frutta specie Arancie e Limoni e quindi bevande a base di essi, anche solo l'odore mi fa sudare (non dalle mani :)) ), ma penso sia tutto normale.
Mi scuso se ho ritardato a compilare i suoi questionari, ma sto avendo dei mesi molto impegnativi.
Grazie mille ancora!!

Saluti L. Mxxxxxxx 23.08.2012



SALVE DOTTORE , A 4 GIORNI DALL'INTERVENTO POSSO CONSTATARE CHE L'OPERAZIONE STA DANDO I RISULTATI ASPETTATI, NON ACCUSO DOLORI SE NON UN LEGGERO FASTIDIO (PICCOLO BRUCIORE) NELLA FERITA E IN TAL CASO HO FATTO MENO DI PRENDERE GLI ANTIDOLORIFICI CONSIGLIATI . ORA ASPETTO L'OTTAVO GIORNO PER TOGLIERE I CEROTTI . LE FARO' SAPERE PIU' AVANTI PER LA COMPENSATORIA ANCHE SE SONO SICURO , ANZI CERTO, CHE SARA' CMQ MENO FASTIDIOSA RISPETTO AL PROBLEMA ORIGINARIO CHE MI HA PORTATO A CHIEDERE AIUTO A LEI. DISTINTI SALUTI CON AMMIRAZIONE 

Axxxxx Sxxxxx. li 25.08.12


Salve dottore!Spero si ricordi di me, sono davvero soddisfatta dell'intervento che ho fatto, perchè non ho più la mano destra sudata! Spero di fare anche l'altro intervento il più presto possibile

Saluti 25.07.2012 Cxxxx Mxxxxx


Salve Dottore,
ho fatto l'intervento di simpatico-frassi all' emilato destro lo scorso 28  giugno..è passato ormai quasi un mese,quindi penso di poter essere pienamente soddisfatto dell'esito dell'intervento:nonostante il gran caldo la sudorazione ascellare e palmare non è comparsa,mentre per quanto riguarda la sudorazione compensatoria,ho notato un lieve aumento in zona glutea, pubica e gambe,ma devo precisare che non è affatto fastidiosa e al petto si nota appena. Ho constatato anche una diminuzione di sudorazione al lato sinistro. Dolori ne avverto solo all'estensione verso l'alto e frontale del braccio,dormendo sul lato operato o in qualche leggero sforzo. avverto ancora delle piccole parestesie al pettorale e al dorso ascellare. Un piccolo dubbio lo ho sulla cicatrice,che si è chiusa negli 8 giorni previsti,ma noto ancora un colorito forte e soprattutto un piccolo filo o qualcosa del genere che fuoriesce dalla cicatrice stessa,voglio chiederLe dottore se è normale o devo farla controllare??e se era possibile riprendere a fare sport,quali calcio e corsa?? delicatissimo,spero di ricevere presto Sue risposte..
Grazie ancora..e saluti da Roma..

Lxxxx li 24.07.2012


Carissimo dott. Costa Angeli, è un po’ che non ci sentiamo … come sta? sono Cxxxxxxx Exxxxxxx di Torino, sono stata operata da lei per il problema dell’iperidrosi palmare il 21 luglio 2009 dalla parte destra e il 3 settembre dalla parte sinistra. Volevo farle sapere che procede tutto meravigliosamente bene, sudorazione compensatoria quasi nulla, sudano solo un po’ i piedi, ma va beh con quello ci si può convivere. Ci tenevo a farle un saluto e a ringraziarla ancora infinitamente per quello che ha fatto per me e dirle che non mi potrò MAI dimenticare di una persona così speciale come lei, sia dal punto di vista professionale che dal punto di vista umano. Grazie ancora infinitamente di tutto. Con stima e affetto 

Exxxxxxx Cxxxxxxxx. li 18.07.212


Salve Dottore Costa Angeli,
sono Rxxxxxx da Napoli e le scrivo per informarla un po'.
Innanzitutto le dico che avere la mano calda e asciutta e l'ascella asciutta è per me un sogno... ancora fatico a credere di aver risolto, per metà, questo orrendo problema.
Ho sperimentato un po' di compensatoria al petto e alle gambe, ma con giornate che vano dai 35 ai 40 gradi direi che non mi posso lamentare. I dolori abbastanza forti sono passati.
Adesso ho ancora un po' di residui di "corda ascellare", ossia quando chiudo il braccio sento sempre tirare verso la piegatura dell'ascella... è normale? Inoltre le volevo chiedere se è normale avere un piccolo "bozzo" duretto sotto uno dei due fori fatti per l'operazione. Per il resto va tutto bene
La ringrazio in anticipo per la risposta

Distinti saluti Rxxxxxx Mxxxxxx li 18.07.2012


Gentilissimo Dottor Marcello,
come promesso alla dimissione dall'ospedale, quando Le ho consegnato il questionario compilato, eccomi ora a farle sapere come è andata.
Dunque, vediamo un po'...: intervento effettuato il 4 Luglio 2012, con dimissioni il giorno successivo (Giovedì mattina). La mano destra è GUARITA immediatamente! (Come mi aveva predetto già durante la visita a Maggio, presso il Suo studio). Il decorso ha rispecchiato fedelmente quanto mi aveva anticipato e scritto sul foglio che accompagnava la dimissione dall'Ospedale San Gerardo. (Probabilmente oltre alla sua bravura come Medico e come Persona, avrà anche una infallibile "sfera di cristallo"). Oggi ho tolto la medicazione che mi aveva messo ed è tutto PERFETTAMENTE OK (ne' più ne' meno come è stato TUTTO il decorso post operatorio). Non ho avuto MAI alcun problema, ne' fastidio e neppure dolore, tanto che sono potuto rientrare subito al lavoro; naturalmente ho seguito alla lettera le Sue indicazioni circa le modalità e i tempi di cura. Finora nessunissima "compensatoria"; NEPPURE con il caldo e l'afa di questo periodo. L'unica cosa che percepisco è la differenza di temperatura tra la mano sinistra (precisamente per l'intero arto fino alla spalla/ascella) e la mano destra, e quando sono sotto sforzo e fa TANTO CALDO, mi sembra che le gambe siano più fresche del resto del corpo (è soltanto una sensazione, perchè andando a verificare con mano, le gambe risultano perfettamente asciutte!). Addirittura mi capita ora che la mano sinistra, che già sensibilmente suda molto di meno rispetto a prima, rimanga "asciutta" per lunghi periodi durante la giornata; ANCHE CON CALDO E UMIDITA' INTENSA (insomma, in ogni caso anche la sudorazione della mano sinistra è diventata MOLTO MENO FASTIDIOSA).
La mano destra NON SUDA PIU' neanche un po', NEMMENO A VOLERE!
In pratica da dopo l'intervento, a livello di sudorazione globale è tutto perfettamente come prima, tranne che per quanto rimane le mani (con i risultati di cui sopra). Pure i piedi sudano meno (sempre come mi aveva predetto che sarebbe successo). Spero che le cose rimangano così anche dopo il secondo intervento, quello per la mano sinistra. Dalle informazioni che mi ha dato, so che per Sua esperienza ci sono stati anche dei casi in cui la sudorazione compensatoria è comparsa dopo il secondo intervento, anche dopo un anno; io mi auguro invece di rimanere così (se però così non fosse, non sarebbe comunque una tragedia rispetto a quanto patito in tutti questi anni, tenendo conto che il periodo di intensa calura qui alle Ns. latitudini non dura mai molto durante l'anno).
Insomma sono FELICISSIMO e SODDISFATTISSIMO.
Il merito di tutto questo è Suo Dottore e di tutto l'Ospedale S. Gerardo, dove aleggia un alone di organizzazione davvero alta (oserei dire perfetta).
I miei ringraziamenti (che affido a Lei affinchè possano pervenire a Loro) vanno dunque anche alla capo sala, alle infermiere, all'anestesista e a tutti gli assistenti e il personale che mi ha seguito; tutte Persone e Professionisti cortesi e preparati.
Lei Dottore, oltre all'incredibile lavoro che svolge, dalla sua ha anche l'incredibile dono di essere Bravo e di riuscire ad infondere FIDUCIA e SICUREZZA nel paziente (riuscendo persino a spiegare concetti difficili con parole semplici, rendendoli FACILI da comprendere a tutti), il tutto con profonda UMANITA' e SENSIBILITA'.
Mi dispiace di averla fatta così lunga, perchè La so sempre molto impegnato e non vorrei averLa disturbata oltre il dovuto.
Ho ritenuto comunque doveroso scriverLe.
Sperò di rivederLa presto, in occasione del secondo intervento prossimo venturo.
GRAZIE ancora di tutto!!!
Di vero cuore.

Saluti sinceri. Fxxxx Fxxxxxx li 13.07.2012


Buongiorno Dott.

Sono Dxxxx Mxxxxxxx, dopo c.a. 10 gg ho tolto i cerotti sulla ferita. La mano destra è completamente asciutta anche con questo caldo; situazione << Sudorazione :
noto che anche la sudorazione della mano sinistra è diminuita (diciamo del 20%, non gronda più d'acqua), i piedi sono meno sudati e noto solamente una lieve maggior sudorazione alla schiena ed alla pancia. Dolori : Ho dolori tra il petto e la spalla destra simili ad un pungiglione di una spilla. Sul petto sento un indolenzimento con talvolta delle fitte. Se starnutisco sento delle fitte al dorso lato destro. Sensibilità : Noto una minor sensibilità sui muscoli dorsali dx e maggior sensibilità sull'ascella destra. Ho smesso di prendere gli antidolorifici e vorrei chiederLe se è il caso di continuare considerando i dolori od è meglio interrompere per non creare assuefazione ai farmaci. La ringrazio infinitamente per avermi risolto il problema che mi perseguitava fin da bambino.

Un saluto
Dxxxxx Mxxxxxxxxx li 10.07.2012


Salve Dottore, le scrivo per salutarla e ripeterle che ogni giorno mentalmente la ringrazio, e anche per aggiornarla sul mio post intervento alla mano destra per iperidrosi fatto il 22 marzo scorso (chissà se si ricorda di me, isolana dell'isola d'elba?) Ho aspettato il grande caldo per dare una valutazione oggettiva del mio grado di sudorazione attuale e adesso, dopo il terribile " Caronte", credo di poter dire di aver superato la prova del nove. Innanzitutto la ferite sono perfette, la mano è morbida, calda e sempre asciutta (un miracolo!!). L'altra mano e i piedi sudano ma mi sembra che avendo eliminato la componente psicologica sudino un pò meno e per periodi di tempo più brevi, tant'è che ogni tanto mi trovo indecisa se fare l'intervento anche alla sinistra o meno. Riguardo alla sudorazione compensatoria non riesco a valutare bene se è presente e in che quantità in quanto, è vero che sudo abbastanza abbondantemente all'interno cosce e sotto il seno, ma, considerando la mia taglia e il leggero sovrappeso, credo che sia normale e comunque più che accettabile. Una cosa che invece non mi aspettavo e che trovo anche un pò buffa è che la parte destra del viso non mi suda mai, invece la sinistra suda ma solo nei momenti di maggiore caldo. Sarà forse questo un tipo di compensatoria o forse è proprio grazie all'intervento che la parte destra non suda?? Comunque Dottore per me poter toccare gli altri ed ogni oggetto senza disagio e fastidio anche sotto il sole a 40 gradi non ha prezzo!! Ogni volta penso a lei e a come sono stata fortunata ad incontrarla. Le auguro buone vacanze, un abbraccione di tutto cuore e una vigorosa stretta di mano.... a presto Exxxx
P.S: tanti saluti anche dalla mia mamma

Exxxxx Cxxxx li 05.07.2012


Gentile Dott. Costa Angeli,
innanzitutto volevo ringraziarla per la sua gentilezza e professionalità dimostrata nella mia degenza e durante il mio intervento di simpaticofrassi avvenuto il 28-06-2012. Dopo i primi 2 o 3 giorni in cui sembrava mi "fosse passato un carro armato sul torace", adesso sto molto meglio, il respiro è tornato quasi normale ma ho ancora dei dolori toracici. Fino a ieri, la mano destra era completamente secca, oggi invece il palmo è appena umido. L'unica cosa che non riesco a spiegarmi è la presenza di bolle tipo vesciche piene di un liquido trasparente vicino alla ferita, posso chiederle chiarimenti, è tutto normale e posso stare tranquillo? Grazie ancora di tutto. Buona serata.
A presto,

Ixxxx Mxxxxx li 02.07.2012



Caro Dottore,
ma come fa a ricordarsi di tutti???
Per quanto riguarda la mia mano si tratta di una leggerissima sudorazione, senza gocciolamento, limitata alla sola mano sinistra e assolutamente tollerabile...mi terrò monitorata e le farò sapere . Sul fronte lavorativo: ora lavoro in un'industria farmaceutica di Monza dove mi trovo molto bene e dove ho scoperto di avere un collega che si è operato da Lei proprio un anno fa circa...così abbiamo parlato un po' di Lei, e di come sia nettamente migliorata la nostra vita dopo l'intervento...

Grazie ancora e un caro saluto Exxxxxx li 26.06.2012



Buonasera Dottore!

Sono Vxxxxx, la ragazza che durante tutta la settimana scorsa l'ha stressata domandandoLe se poteva fare l'intervento anche "con la tosse" e che non si era tolta lo smalto prima di venire in ospedale!!
Innanzitutto come sta? Io sto molto bene.. grazie a Lei ovviamente!
Questa e-mail è semplicemente per ringraziarLa per tutto quello che ha fatto..
Avrà capito che sono una persona ambiziosa e grazie a Lei ora posso affrontare al meglio qualsivoglia situazione, sia professionale che sociale... l'unica cosa che poteva frenarmi era data dal fatto di avere sempre le mani sudate che, ovviamente, mi creavano un tale imbarazzo da non riuscire ad esprimere appieno la mia personalità e le mie qualità... più semplicemente da non riuscire ad esprimere me stessa.. ed ora.. è come se fossi rinata...!
Non intendo rubarLe altro tempo.. concludo dicendoLe GRAZIE! Oltre ad essere un eccellente chirurgo è anche una persona fantastica ed è stato davvero un piacere conoscerla e affidarmi a Lei per questo fastidioso problema.
Attendo impaziente l'operazione alla mano sinistra... (questo per farLe capire quanto sono contenta di aver fatto quella alla mano destra!)

Ringrazio anche tutto il Suo Staff..
Un abbraccio
Vxxxxx li 26.06.2012


Salve Dottore

A tre anni dal mio intervento di Simpatectomia Endoscopica Toracica - STS o ETS, le scrivo per darle una testimonianza in più, tra le tante che riceve, e magari avere una sua risposta sul mio caso, qualora le sia possibile. 
Sono stata sottoposta all’ operazione per il trattamento dell’ iperidrosi delle mani e delle ascelle ( associata a quella dei piedi) nei due interventi separati per la parte destra e per quella sinistra, come da routine. Tutto è andato bene e le sono infinitamente grata! La mia vita è migliorata tantissimo!
Premesso ciò, in questi anni ( in realtà già subito dopo la seconda operazione) ho constatato una differenza tra i due lati, nel senso che, specialmente ( se non esclusivamente) nel periodo estivo e nei momenti di maggior stress emotivo, la mano sinistra suda ( il tutto preceduto da quelle che non saprei come altro chiamare se non “sensazioni” che è come se percorressero tutto il braccio fino alla mano..e che sono le stesse che, come dire, “scattano” quando anche i piedi iniziano a sudare). Niente in confronto a prima dell’ intervento – quando la sudorazione, oltre che molto più intensa, era anche continuativa-, ma comunque in modo visibile e ad effetto bagnato, allorché la mano destra rimane asciutta o poco meno. Inoltre, anche l’ ascella sinistra ha una maggior sudorazione rispetto a quella di destra.
Vorrei chiederle se qualcosa del genere è stato riscontrato in altri pazienti ed a che cosa sia dovuto. Ha niente a che vedere con la sudorazione compensatoria che comunque ho avvertito manifestarsi nella schiena?
La ringrazio vivamente per la sua cortesia e disponibilità.

Ps. Ho visto il suo annuncio per PRANTAL POLVERE. Non mancherò di scriverle dopo averlo provato!

Grazie! li 18.06.2012 Mxxxxxxxxx Sxxxxxxx. 


Carissimo Dottore, 

buona sera, spero stia bene a parte l’intenso caldo di questi giorni.
Volevo informarLa che per il momento non farò l’intervento alla mano sinistra fissato per il 21 giugno, mi hanno già chiamato dal San Gerardo di Monza e ho dato spazio ad un’altra persona che so, con certezza, attenderà questo momento con ansia. Mi sono accorta che la sudorazione compensatoria si manifesta un po’, sicuramente con il caldo si accentua ed anche d’inverno, soprattutto in situazioni emozionali sudo un po’ in quelle parti. Non vorrei che con l’intervento all’altro lato aumentasse ancora di più la compensatoria. In ogni caso, per il momento ho deciso di vedere come va quest’estate e voglio pensarci ancora un po’ anche se l’intervento alla mano destra ha risolto gran parte dei miei problemi. Certamente vorrei che fossero belle asciutte entrambe ma non vorrei poi ritrovarmi in una situazione peggiore. E questo potrà o meno confermarmelo Lei in base alla sua esperienza.
Le voglio però dire che non mi pentirò mai di avere fatto quell’intervento, sono felice caro Dottore e non smetterò mai di dedicare un pensiero di gratitudine a Lei che so ci sarà sempre laddove io mi decida per il secondo. Volevo un altro aiuto…..adesso che fa così caldo i piedi continuano a sudare…..vorrei tanto riprendere l’xxxxxxxx ma nel frattempo sto anche pensando ad avere un figlio quindi vorrei evitare per il momento. Non c’è un’altra soluzione per indossare un bel paio di sandali come facevo lo scorso anno? Non sa con quale nostalgia penso allo scorso anno……Lei ai tempi mi disse che mi avrebbe prescritto una crema che però non so quale sia. Oppure la ionoforesi…che ne so….le sto pensando tutte…..
Nel frattempo l’altra mano va bene, solo con questo caldo molto intenso, come Lei mi disse nella scorsa mail, mi si inumidisce un po’ a volte.
Spero mi dedicherà anche stavolta, come sempre, un attimo di attenzione. La ringrazio sempre tanto, ricordandole che sarà sempre nel mio cuore e naturalmente laddove si dovesse trovare in Sicilia, la accoglierei a braccia aperte.
Affettuosi saluti, 

Vxxx Rxxxxxx li 17.06.2012 .


Gent.mo Dott.Costa,
la ringrazio moltissimo per gli auguri di buon compleanno, sono stati davvero molto graditi.
Le confermo che l'esito degli interventi è ottimo!
La sudorazione compensatoria è facilmente sopportabile, dopo aver sudato in maniera spropositata per 42 anni, la compensatoria è una passeggiata.
Ho dimenticato cosa significa sudare e ora sopporto senza problemi il caldo!
Grazie ancora di tutto.
Buona serata.

Mxxx Rxxxxxxx li 11.06.2012



 

Salve Dottore!!!
Davvero non so come ringraziarLa! A quasi due mesi dall’intervento (12 aprile) posso dire che la qualità della mia vita è decisamente cambiata. Situazioni che prima mi terrorizzavano e tendevo a evitare, adesso invece le cerco! Ho voglia di uscire, di conoscere gente, di stringere la mano a chiunque! Sono molto più deciso e determinato, e soprattutto più sereno. L’intervento è andato benissimo, non ho avuto nessun problema durante la convalescenza, la tachipirina è stata più che sufficiente. La mano destra non suda più, ma non è nemmeno tanto secca da dover usare creme idratanti, è semplicemente perfetta! Inoltre non ho ancora notato alcuna sudorazione conpensatoria o forse è così lieve, nel mio caso, che non l’avverto. Ho ripreso la palestra dopo tre settimane, con un programma soft, dopo altre due settimane sono tornato ad allenarmi esattamente come prima. Ecco questo è il mio unico problema, perché in palestra la parte destra, viso, braccio, mano, non suda più, mentre quella sinistra sì, è una sensazione strana e a volte penso che la gente possa accorgersene e questo mi crea un po’ di imbarazzo, ma so che è una situazione assolutamente temporanea, perché col prossimo intervento porrò definitivamente fine alla mia iperidrosi. Non vedo l’ora di farlo e spero che si possa anticipare, la mia famiglia è in Puglia, quest’anno è nata la mia prima nipotina e volevo passare il Natale giù con loro, avendo fissato la data dell’intervento per il 13 xxxxxx non so se poi sarò in piena forma per le feste… 
La saluto e le mando un forte abbraccio! 

Txxx Dx Sixxxx li 03.06.2012

Genti.mo dottore,
sono stato da Lei un mese fa per risolvere il problema della sudorazione eccessiva. Anche se la sudorazione interessava più zone, in particolare petto pancia e ascelle, mi ha consigliato di intervenire con tossina botulinica nella zona ascellare, la più fastidiosa. Quindi mi sono rivolto al suo collega a cui mi ha avviato dott. xxxxxx; é incredibile come l'iperidrosi possa creare imbarazzo e qualche volta solitudine...ma è altrettanto incredibile come nel giro di un mese, grazie a Lei e al suo collega, la mia vita sia cambiata radicalmente.
La ringrazio infinitamente per avermi ridato quella serenità che mancava da tanto

Cordialmente
Dxxxxxxxx Sxxxxx li 31.05.2012



Buongiorno Dottore!

Come sta? Spero bene!
Ci siamo conosciuti più di un anno fa, ero avvilita per la forte
iperidrosi palmare che mi perseguitava dalla nascita e lei da subito
mi ha fatto intravedere uno spiraglio di speranza. Le scrivo perché volevo raccontarle un po' come è andata ad un anno dal primo intervento e a sei mesi dal secondo, so che per lei è importante avere un aggiornamento dai suoi pazienti anche a distanza di molto tempo. Le posso dire con immensa gioia che la mia vita è cambiata in meglio, da subito dopo l'intervento la mia attenzione si è lentamente spostata: da un iper auto coscienza, alla percezione della realtà esterna. Ed ho scoperto quanto può essere appagante essere immersi nella concretezza delle emozioni. E' travolgente toccare le emozioni senza avere paura di essere respinti. La guarigione fisica è immediata... la guarigione psicologia la vivo ogni giorno, riscoprendo degli aspetti nuovi della mia personalità che prima erano imprigionati. Le mani sono sempre asciutte. La sudorazione compensatoria credo di non averla, o se ce l'ho non è fastidiosa. In generale sono sana come un pesce. Ho scoperto una settimana fa che mio cognato, che conosco da ben 15 anni, ha lo stesso mio problema... le sembrerà assurdo ma non me ne ero mai accorta. Credo che uno di questi giorni le scriverà per prenotare una visita, gli ho dato il suo contatto. Ancora grazie per quello che ha fatto per me, e per essere stato così gentile, rassicurante, vicino al problema...

Un abbraccio forte,
AXXXX BXXXXXX LI 15.5.2012



Gentile Dr. Costa Angeli,
sono AXXXXX CXXXXXXX, mi ha operato il 21 Marzo per il secondo 
intervento di iperidrosi. Ci tenevo ad informarla che durante la convalescenza non ho avuto particolari problemi e che ho sentito poco dolore. Sono stato a casa a riposo per circa otto giorni e sono bastate 3/4 compresse di Tachipirina per controllare il dolore nei primi giorni. Da questa settimana ho anche ripreso ad uscire e a lavorare e riesco 
ormai a muovere bene il braccio sinistro. Le mie mani sono perfette! Non sudano più e sono sempre asciutte!Ho notato che dopo il primo intervento la mano destra era sempre molto calda,ora dopo il secondo sembra che la temperatura si sia riequilibrata infatti sono entrambe caldo-tiepide. Ho notato che ora anche l'ascella sinistra non suda; per quanto riguarda i piedi,dopo il primo intervento non avevo notato differenze ora mi sembra che non sudino quasi più. Avverto la comparsa di una sudorazione compensatoria, localizzata alle gambe, schiena e petto,solo se fa caldo e per ora non mi da alcun fastidio. La ringrazio molto Dottore per la sua professionalità e disponibilità, sono contento del risultato dei due interventi infatti ora posso relazionarmi con gli altri senza dovermi preoccupare di avere mani fredde e bagnate! Inoltre la sensazione di avere mani calde e asciutte è sicuramente più piacevole soprattutto nei luoghi affollati. Grazie ancora,colgo l'occasione per salutarla fargli i miei auguri di buona 
Pasqua.

AXXXXX CXXXXXXX Li 06.04.2012.


Salve Dottore!!come sta?
sono Axxxx Ixxxxx da modena,
allora...il sudore alla mano destra è sparito del tutto,non è più umida come le avevo scritto nella ultima mail!!sono un altra persona,ho messo perfino lo smalto alle unghie,cosa che prima  non avevo mai osato(si toglieva dopo 2 minuti!!!!),la situazione è anche un pochino migliorata nella mano sinistra..mi sembra..ma mi sembra che sudi un pochino meno. per quanto riguarda il resto..ho tolto il cerotto ieri(l'ho tenuto un pò di più di quello che mi aveva detto,perchè avevo un pò paura per i punti)....la cicatrice è molto piccola spero che si asciughi del tutto!!ho solo ancora dei dolori al petto e tanto prurito spero sia normale!?comunque sia......sono la persona più felice di questo mondo!!!!e non sto esagerando!!!!
grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie 
grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie grazie 
grazie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
PS: le volevo dire una cosa dal profondo del cuore......
lei è una persona fantastica,un grande professionista e un Dottore 
ECCELLENTE...e non se ne incontrano 
tanti come lei!!!!
aspetto impaziente il prossimo intervento!!
la saluto Dott Costa... 

li 01.032012



Ecco il mio dottore preferito!!! ;
D Innanzitutto grazie mille per gli auguri, mi ha fatto un piacere immenso riceverli da lei! 
Le rispondo qui perchè non sapevo se potevo disturbarla al telefono e in un messaggio,
logorroica come sono, non mi ci stava tutto! ;D 
Quando ho ricevuto il suo sms ho avuto un bellissimo flashback e così mi è tornato alla mente il giorno del mio scorso compleanno, in cui lei mi chiamò per fissare, di lì a qualche giorno, la data del mio primo intervento, poichè si era liberato un posto..La vita ci riserva delle coincidenze proprio strane e io, quando accadono queste piccole cose, rimangono stampate nella mia mente e ne conservo il ricordo per sempre! Penso che quello dello scorso anno sia stato il più bel regalo di compleanno che io abbia mai ricevuto in tutta la mia vita, anche se in realtà il regalo vero e proprio è stato tutto l'anno che vi ha seguito...inutile dire che mi ricorderò di lei sempre e sicuramente ed in particolare per tutti i giorni dei miei futuri compleanni. Può stare certo, infatti, che almeno un minuto penserò a lei e a quella telefonata, che è stata per me un "nuovo inizio", proprio come dice il suo messaggio di oggi! ;D
Le dirò di più, non solo "vivo alla grande", ma sento che questo per me è stato un anno di grandi cambiamenti e che non solo le mie mani sono asciutte, ma la qualità della mia vita, nonostante molte difficoltà, è davvero migliorata. 
Sa com'è, uno nei confronti dei regali ha sempre un po' di timore ed è un po' scettico, non si sa mai se quello che c'è dentro la scatola davvero ti piace, non sai se sia vero o se tu stia solamente sognando ad occhi aperti...così ogni giorno che passa e in cui realizzo di essere una persona diversa e di aver cominciato a tirare fuori il meglio di me, beh deve sapere che ogni giorno è anche un po' come se fosse un regalo quotidiano che lei ha fatto a me.

Grazie di ♥
***•✰ ˚☾ ★ *. ღ ♥ ° ~ Mxxxx ~  * ° ♥ ˚ • ★ * ˚•*** li 28 febbraio 2012


Buongiorno Dott. Costa!!!!!
sono Axxxx Ixxxxxx,la ragazza di modena che ha operato mercoledì 15 febbraio.
sono passati già 4 giorni dall'intervento,e non ci credo ancora di avere la
mano asciutta e sopratutto calda!!!!!!non faccio altro che toccare i miei
parenti e far sentire loro il mio cambiamento.
Sono contentissima!!!!troppo!!!
Comunque per quanto riguarda il resto il dolore è quasi passato,mi sento già
abbastanza bene ho solo un pò di fastidio sotto l'ascella ma del resto mi sento
un leone!
Detto ciò mi farò risentire quando toglierò la medicazione così le faccio sapere il resto. 
La ringrazio ancora tanto e non vedo l'ora di fare il 2° intervento. La saluto e le mando un forte abbraccio.
 
Axxxx li 18 febbraio 2012




Buongiorno Dottore,
sono Gxxxxxxx Pxxxxxxxxx operato con lei per iperidrosi palmare monolaterale lo scorso Novembre.
A metà strada ormai fra il primo intervento e il secondo mi sembra doveroso aggiornarla sulle mie condizioni. Innanzitutto, sono contentissimo, la mano destra è sempre asciutta e calda e con questo freddo la cosa si apprezza ancora maggiormente. Per quanto riguarda la sinistra e i piedi la situazione è pressochè invariata, con la differenza che noto una maggiore sensibilità al freddo, che tuttavia non mi crea grossi fastidi. Riguardo la compensatoria, è aumentata la sudorazione a gambe, schiena e pancia, ma questo per ora lo noto solo in regimi di intensa attività fisica..probabilmente lo noterò di più quando arriverà il caldo. In generale sono soddisfattissimo e non vedo l'ora di effettuare l'intervento anche all'altra mano.Volevo ringraziarla davvero di cuore perchè mi sta togliendo davvero un problema col quale ho convissuto per anni e che mi rendeva difficili anche le attività più elementari.
Ci vediamo ad Aprile!

Saluti e a presto li 14 febbraio 2012
Gxxxxxxxxx





Caro Dottor Costa Angeli,

sono Dxxxxx Sxxxxx mi ha operata all’incirca un mese fa per iperidrosi; le scrivo spinta dalla voglia di farle sapere quanto sono felice! J avere una mano asciutta è una sensazione che continuerà a commuovermi. Guardo spesso la mia nuova bella manina e non mi sembra ancora vero…non tutti possono capire quanto tutto sia stato più complicato prima…e non credo di esagerare dicendo che mi è cambiata la vita! Il 29 Dicembre 2011 resterà sempre una data molto cara per me. Ho perfino conservato il braccialetto del mio ricovero…in fondo è un ricordo di questo grande dono che ho ricevuto. JLe elencherei tutto ciò che prima mi invalidava e mi creava disagio e adesso non più...ma è una lista talmente lunga…J voglio rubarle del tempo solo per ringraziarla dal profondo del mio cuore…è stato davvero un angelo per me.. e non so se lei sia credente o meno…ma resterà sempre e comunque nelle mie preghiere. Che Dio la benedica tanto!Ci rivediamo a Maggio per la seconda operazione. L’attendo con impazienza ;)P.S.
Ieri sono andata dal mio medico per fargli controllare le cicatrici…ha detto che mi avete fatto un lavoro perfetto! J Ne è stato davvero entusiasta!A presto,

Dxxxxx li 27/01/2012



Buongiorno Dottore,
le scrivo a un mese e mezzo dal mio intervento.
Non so se si ricorda, ma se può aiutarla, sono Pxxx di Mxxxxxxx (BA) e ho un 
po di tatuaggi. ahh...ahh
Volevo solo dirle che è tutto ok e non vedo l'ora di fare la mano sinistra.
Ora salutare la gente e gli amici non è più un problema, scrivere, lavorare e 
anche il dover fare delle semplici carezze non lo è più.
Quando alcuni miei amici hanno saputo del mio intervento, mi hanno chiesto 
subito delle info e infatti una ragazza verrà a breve a operarsi e un altro mio 
amico chiamerà, o ha già chiamato, per prenotare la visita.

La ringrazio di tutto.
A presto.
Pxxxx. li 27/01/2012



Salve Dott.Marcello Costa Angeli,
sono Exxxxx Txxxxx. 
Oggi è una data molto importante per me, dato che esattamente un anno fa,
il 20 gennaio 2011,mi sono sottoposta al secondo intervento controlaterale 
per risolvere il problema dell'iperidrosi.
A distanza di un anno volevo ringraziarla : lei ha reso la mia vita diversa.
Che dire dottore... Sto benissimo!!!
Mani e ascelle sono asciutte,persino la sudorazione ai piedi è migliorata.
L'estate scorsa ho avuto qualche problema per quanto concerne 
la sudorazione compensatoria al fondoschiena,interno cosce 
e  pancia (ma solo con il grande caldo).Ancora una volta la ringrazio 
tantissimo. Non dimenticherò mai questa breve ma intensa esperienza,che ha segnato la 
mia vita in positivo grazie a lei. Cordiali saluti.   

Exxxx Txxxxx li 20/01/2012



Buongiorno Carissimo Dottore ........
oggi è il primo compleanno della mia mano destra !!!!! sto BENISSIMO !!!!! sono RINATA !!!!!! socialmente e psicologicamente !!!!! è come vivere un sogno......si va bè un pò di compensatoria la scorsa estate,ma ho risolto con i suoi consigli. Non ho parole per ringraziarla ancora....sono rimasta contenta quando ai miei auguri di Natale mi ha risposto in modo soggettivo e non anonimo...........questo mi ha confermato quanto PROFESSIONISTA UMANO E' LEI........ Tanti tanti saluti,baci e abbracci da Dxxxxxx e famiglia (......... mamma ma non li compri più i fazzolettini di carta da quando SEI GUARITA !!????? )
PS: in compenso ho scoperto di essere Celiaca....( poggio e buca fa pari...)
 
Dxxxxxxx da Mxxxxxxxxxx. li 12/01/2012



Caro Dottor Marcello COSTA ANGELI

sono Vxxxxxxx Dxxxxxx, come si ricorderà sono stato operato lo scorso 22 dicembre 2011 di iperidrosi palmare. Innanzitutto le scrivo per RINGRAZIARLA ancora una volta, anche se non sarà mai abbastanza, e per aggiornarla del decorso post-operatorio che posso 
riassumere in due semplici passaggi, in quanto la "guarigione" è stata molto rapida. Dimesso dall'ospedale sono rientrato in Sardegna ed ho iniziato la terapia da Lei prescritta con la tachipirina per i primi otto giorni. Sono stato bene senza avvertire alcun fastidio o particolari dolori, quindi a mio giudizio è stato sufficiente e non ho ritenuto continuare ad assumere altro. Dottore sto benissimo e sono felicissimo, avere la mano totalmente asciutta mi sembra ancora molto strano, di sicuro posso dirle che ora affronto ogni situazione con tranquillità e totale serenità tanto da affermare che la mia vita è cambiata, ma tutto questo solo e grazie a Lei, il merito è tutto suo. GRAZIE ANCORA DOTTORE. Mi preme doverle esprimere un pensiero e un forte ringraziamento anche a tutto il suo "staff" che con la sua PROFESSIONALITÀ, GENTILEZZA, e perfetta SINERGIA, si sono prodigati per l'intervento. Persone SQUISITE e ricche di UMANITÀ. A questo punto attendo la conferma per il secondo intervento, spero di essere stato chiaro in questo mio breve racconto, in caso necessita di più dettagli che inavvertitamente non ho fornito le scrivo un'altra mail. Nel ringraziarla nuovamente Le porgo i miei più cordiali saluti.  

Vxxxxxxxx Dxxxxxxxx Li 04/01/2012





Questa pagina è stata aggiornata in data : 09/02/2020

 

 

 

 

 

Home Su Testimonianze 2020 Testimonianze 2019 Testimonianze 2018 Testimonianze 2017 Testimonianze 2016 Testimonianze 2015 Testimonianze 2014 Testimonianze 2013 Testimonianze 2012 Testimonianze 2011 Testimonianze 2010 Testimonianze 2009 Testimonianze 2008 Testimonianze 2007 Testimonianze 2006

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica
Verifica qui

Potete inviare a mangeli@yahoo.com un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web.  Le informazioni assunte da queste pagine devono essere sempre vagliate dal proprio medico curante. Copyright © 2001/2/3/4/5/6/7/8/9/10/11/12/13/14/15/16/17/18/19/20 - Dott. Marcello Costa Angeli - H. San Gerardo - Monza - Tel. 039 233.3566
Ultimo aggiornamento web in data :
martedì 11 febbraio 2020
Home Mappa del sito Disclaimer Come contattarmi Riassunto terapie Testimonianze iperidrosi Testimonianze eritrofobia